GIULIA CORROCHER

Nata nel 1987

Residenza: Veneto

Altezza: 1,65     Occhi: marroni     Capelli: castano scuro 

Lingua: italiano (lingua madre), Tedesco (ottimo), Inglese (molto buono), Lingua italiana dei segni (molto buono), Spagnolo (buono)

Dialetti: Veneto (ottimo), Triestino (molto buono)

FORMAZIONE ARTISTICA

Diplomata allieva attrice presso l'Accademia teatrale città di Trieste”. Corso di durata biennale (1200 ore totali). 

“Dalla commedia dell'arte ai nuovi linguaggi”, corso internazionale di formazione specialistica per attori, organizzato da Maurizio Scaparro presso il Teatro La Pergola di Firenze, 2013.

“L'attore per l'arte” corso di alta formazione per creatori di eventi performativi nei luoghi di interesse culturale organizzato da '”Accademia teatrale Veneta”, (600 ore totali). 

Corso di doppiaggio con Franco Zucca, Marisandra Calacione, Elke Burul, presso La bussola dell'attore, Trieste 2011-2012

Workshop di recitazione davanti a telecamera con Simone Colombari e Tullia Alborghetti, organizzato da Galaxia casting, Trieste 2015 

Laboratori teatrali con: (2015) Pierre Byland, Vladimir Olshansky, Carlo Jacucci, Karla Leisen, Claudia Contin Arlecchino, Ferruccio Merisi, (2010) Cesar Brie

FORMAZIONE SCOLASTICA

Laurea di primo livello in “Lingue e scienze del linguaggio” presso l'università Ca' Foscari di Venezia 

ESPERIENZE ARTISTICHE

TEATRO

2018-2019 Scritto e interpretato gli spettacoli di burattini “Dueocchietti” e “Colpi di fulminen” a Treviso, Conegliano , Mareno di Piave, Vittorio Veneto, Venezia Lido e al Festival Internazionale del Teatro di Figura a Piazzola sul Brenta (PD)

2016 "Ritorno a Miramar", regia di Alessandro Fullin e Tina Sossic prodotto dal Teatro “La Contrada” di Trieste

2013 “1913 a teatro prima della notte”, regia di Franco Però, prodotto dal Teatro lirico G. Verdi di Trieste (lingua tedesca)

2012 “Uno, due... tre!”, regia di Franco Però, prodotto dal Teatro “La Contrada”

2011 teatro a leggìo ne “Il padre” di A.Strindberg, regia di Marisandra Calacione, prodotto da Associazione culturale Amici della Contrada di Trieste

2009 “Amaramente dolci”, regia di Marcela Serli, presso il Caffè S.Marco di Trieste, prodotto da Associazione culturale Amici della Contrada (lingua italiana e tedesca)

CINEMA

2018 “Villetta con ospiti”, regia di Ivano De Matteo, prodotto da Rodeo Drive, Les Films d'Ici, Rai Cinema

TV

2020 "L'alligatore", regia di Daniele Vicari, produzione Fandango

REGIA

2015-2016-2017 Assistente alla regia negli spettacoli “Scandalo”, “Play Strindberg”, regia di Franco Però

2015-2016-2017 Assistente alla regia nello spettacolo “Kaffehaus”, regia di Veronica Cruciani, prodotti da “Il Rossetti” Teatro stabile del FVG

VOCE

2014 Speaker in lingua tedesca per l'audioguida alla Grotta gigante di Trieste per la Divulgando s.r.l

2013 Voce off in lingua tedesca nel documentario “La città invisibile”, regia di Giorgio Gregorio, prodotto dalla TV Regionale del Friuli Venezia Giulia

SPORT

Running (dal 2013), tai chi (dal 2016), corso di autodifesa col Maestro Stefano Boscarato (2019), danza classica di base con Attilio Di Gregorio e Corrado Canulli (2010-2012), danza moderna con Silvia Califano (2012-2013), nuoto, bici, pattini, kajak, danze popolari.

2014 Finisher alla Venice Marathon. 

MUSICA

Chitarra acustica e canto moderno con Ornella Serafini (2011-2013)

PREMI

Migliore interpretazione, Concorso online Resistenzarte2020

  • Nero Facebook Icon
  • Black Instagram Icon

Tieniti sempre aggiornato seguendoci su Facebook!